IL MINCHIATARO

I siciliani raramente si avvalgono della parola “bugiardo” per descrivere una persona che racconta fandonie. A tale appellativo, preferiscono, invece, “munzignaro”, di persona che racconta “munzignerie”, ovvero bugie, o, con maggiore disprezzo, “minchiataro”, di persona che racconta minchiate. Sia chiaro, tutti noi, chi più e chi meno, abbiamo raccontato diverse…

Continua a leggereIL MINCHIATARO

NOSTALGIA #INTRO

 Parlare di nostalgia non è mai facile.   E io sarei ipocrita a farlo a neanche una settimana dal mio ritorno a Praga, dopo quasi un anno passato in Sicilia. La verità è che spesso si è nostalgici senza sapere il vero motivo per cui lo si è. Non ho mai provato malinconia per Praga, anzi sono…

Continua a leggereNOSTALGIA #INTRO

PROLOGHI ACERBI – SADE 2.0

Courbet - The Sleepers Nella cittadina di Sade il tempo scorreva con la sua solita parsimoniosa velocità. Alle cinque del mattino le prime macchine percorrevano i viali alberati, popolati dal cinguettio delle rondini. Le luci della strada, ancora accese, lasciavano lentamente spazio ad una timida alba. Alle sei in punto…

Continua a leggerePROLOGHI ACERBI – SADE 2.0

TO A LOST FRIEND

Hopper - Automat Nel corso della mia breve vita, ho avuto la fortuna di conoscere molte persone, dai modi, gesti, pensieri, culture molto differenti. A causa della distanza o, più semplicemente, a causa dello scorrere implacabile del tempo avverso abbiamo smesso di frequentarci, limitandoci a sporadici auguri e a qualche…

Continua a leggereTO A LOST FRIEND

A UN AMICO PERDUTO

Hopper - Morning Sun L’amico perduto è quell’amico che non vediamo e non sentiamo più da tempo, con cui in passato abbiamo condiviso tanto o tutto. Per un motivo o per un altro le nostre strade si sono separate; spesso senza neanche una motivazione valida, un litigio, uno screzio. Il…

Continua a leggereA UN AMICO PERDUTO

LAMENTI.

L'urlo (Munch) “C'è qualcuno che sta sempre peggio di noi. Una volta un uomo si lamentava sempre di non avere scarpe, finché un giorno ne incontrò un altro con i piedi mozzi.” Lamenti. Sempre, solo e comunque lamenti. Sembrano essere l’unica cosa che riusciamo a pronunciare. Ci lamentiamo di come…

Continua a leggereLAMENTI.

L’APPARENTE APPARTENERE

Gli amanti (Magritte) “Nasciamo, cresciamo e viviamo con la convinzione di appartenere a qualcuno o a qualcosa. Ci insegnano che l’amore è la cosa più importante, a volte l’unica. Ci insegnano che è importante credere in una forza superiore, perché è difficile accettare che il mondo finisca nel momento stesso…

Continua a leggereL’APPARENTE APPARTENERE