LAMENTI.

L'urlo (Munch) “C'è qualcuno che sta sempre peggio di noi. Una volta un uomo si lamentava sempre di non avere scarpe, finché un giorno ne incontrò un altro con i piedi mozzi.” Lamenti. Sempre, solo e comunque lamenti. Sembrano essere l’unica cosa che riusciamo a pronunciare. Ci lamentiamo di come…

Continua a leggereLAMENTI.

L’APPARENTE APPARTENERE

Gli amanti (Magritte) “Nasciamo, cresciamo e viviamo con la convinzione di appartenere a qualcuno o a qualcosa. Ci insegnano che l’amore è la cosa più importante, a volte l’unica. Ci insegnano che è importante credere in una forza superiore, perché è difficile accettare che il mondo finisca nel momento stesso…

Continua a leggereL’APPARENTE APPARTENERE

MAGISTRA EST.

Se avessi provato a scrivere qualcosa del genere ora, avrei senza alcun dubbio miseramente fallito. Non ho più l'età per farmi sentire svilita da quattro parole, dette da qualcuno la cui massima aspirazione è farsi odiare (NB: se ti può consolare, dal mio punto di vista ci riesci benissimo). Mi…

Continua a leggereMAGISTRA EST.

ESTRATTO

Questo è un estratto di un "progetto" a cui sto lavorando che, a mio avviso, pur parlando di un morbo totalmente differente e ben più antico, descrive piuttosto bene l'atmosfera di timore che il mondo sta vivendo in questi ultimi mesi.  Enjoy! (Si fa per dire) Lamenti e pianti disperati…

Continua a leggereESTRATTO