PROLOGHI ACERBI – SADE 2.0

Courbet - The Sleepers Nella cittadina di Sade il tempo scorreva con la sua solita parsimoniosa velocità. Alle cinque del mattino le prime macchine percorrevano i viali alberati, popolati dal cinguettio delle rondini. Le luci della strada, ancora accese, lasciavano lentamente spazio ad una timida alba. Alle sei in punto…

Continua a leggerePROLOGHI ACERBI – SADE 2.0

TO A LOST FRIEND

Hopper - Automat Nel corso della mia breve vita, ho avuto la fortuna di conoscere molte persone, dai modi, gesti, pensieri, culture molto differenti. A causa della distanza o, più semplicemente, a causa dello scorrere implacabile del tempo avverso abbiamo smesso di frequentarci, limitandoci a sporadici auguri e a qualche…

Continua a leggereTO A LOST FRIEND

A UN AMICO PERDUTO

Hopper - Morning Sun L’amico perduto è quell’amico che non vediamo e non sentiamo più da tempo, con cui in passato abbiamo condiviso tanto o tutto. Per un motivo o per un altro le nostre strade si sono separate; spesso senza neanche una motivazione valida, un litigio, uno screzio. Il…

Continua a leggereA UN AMICO PERDUTO

MAGISTRA EST.

Se avessi provato a scrivere qualcosa del genere ora, avrei senza alcun dubbio miseramente fallito. Non ho più l'età per farmi sentire svilita da quattro parole, dette da qualcuno la cui massima aspirazione è farsi odiare (NB: se ti può consolare, dal mio punto di vista ci riesci benissimo). Mi…

Continua a leggereMAGISTRA EST.